Il Vampiro - John William Polidori (1819)

The Vampire di John William Polidori, primizia della letteratura macabra inglese, si presenta come l’archetipo di ogni futuro vampiro, come un perfetto repertorio degli elementi tipici del racconto d’orrore. Il suo vampiro, però, non vive solitario in un castello tenebroso, anzi frequenta, come un gentiluomo alla moda, i salotti londinesi: gioca d’azzardo e seduce belle dame…
Tuttavia l’originalità maggiore di questa creatura letteraria sta nella movimentata storia della sua pubblicazione, fatta di smentite e di attribuzioni contestate. Lord Ruthven, il vampiro-dandy di Polidori, non poté infatti contare su una vita editoriale tranquilla (ma come pretenderlo dal Trasgressore per eccellenza?): apparso nel 1819 sul “New Monthly Magazine” sotto il nome di George Byron, per un malinteso del direttore della rivista, questo racconto, di rapido successo in Inghilterra e nel continente, suscitò subito polemiche e schermaglie su chi fosse veramente l’autore. Lo stesso Goethe dichiarò la macabra novella la miglior cosa che Byron avesse scritto.
In questo volume il lettore potrà trovare, oltre a The Vampire e alle preziose illustrazioni che lo commentano, alcuni materiali e una stimolante guida (L’antefatto della curatrici) per risolvere il caso di un’attribuzione tanto discussa. Accanto al Frammento di Byron, da cui Polidori elaborò il suo Vampiro, e allo scritto La Sposa delle Isole(anch’esso attribuito a Lord Byron) vengono presentate le lettere inviate ai giornali e significative pagine di diario che fanno luce sui momenti salienti della vicenda editoriale di The Vampire


Dracula - Bram Stoker (1897)

Scritto in forma di stralci di diari e di lettere, Dracula è uno degli ultimi, se non l'ultimo, tra i grandi romanzi gotici. Riprendendo il mito del vampiro, lanciato nella letteratura da John William Polidori, Stoker realizza un romanzo dalle atmosfere cupe e oscure, in cui l'orrore e la minaccia, sempre ben presenti, assillano i protagonisti, in un crescendo rossiniano di emozioni che conduce alla scoperta dell'orrore rappresentato dal tetro vampiro.


Una Notte Al Club Dei Vampiri - Elixa Everett (2013)

Il Club dei Vampiri è il nuovo locale più esclusivo della città di New York, noto per la sua rigidissima selezione all'entrata. Voci sostengono che i proprietari siano vampiri e che il locale sia pieno zeppo di sensuali ed attraenti vampiri che muoiono dalla voglia di “agganciare” qualche umano. Trinity e Francine sono eccitatissime quando riescono ad entrare nel locale. Quello che sperimentano lì è sopra e oltre qualsiasi cosa abbiano mai immaginato, quando ritrovandosi immerse in un mondo di sesso, sangue, vampiri e magari anche amore? 


Segni Sottili - Miss Black (2013)

Dalla Spagna del periodo moresco alla Scozia del XV Secolo, dalla Germania settecentesca alla Londra moderna, le vite dei vampiri e dei licantropi che conosciamo hanno avuto vicende alterne. Qual è il legame tra Tyr, il vampiro albino, ed Eno, la bevitrice di sangue africana? Chi era la donna scozzese che ricorda Sarah ad Adrian? Come sono diventati ciò che sono Vlan e Myra? Anne, la guardia del corpo di Harry, è solo una lupa fedele? E chi ha tradito entrambe le razze consegnando il figlio di Sarah agli Osservatori?
Un lungo viaggio tra i secoli e tra le ombre più oscure della passione, ma anche tra i sentimenti intramontabili che legano tra loro tutti gli esseri, siano umani o meno.


Vampire Trinity. Skarlet - Thomas Emson (2010)

Skarlet, una pillola rossa, con una K impressa sopra: è così che l'incubo ha inizio. Chi la ingoia muore, apparentemente, per risvegliarsi dopo 48 ore esatte, assetato di sangue, trasformato in vampiro. Jake Lawton, ex soldato, si trova incastrato in un diabolico piano per creare una legione di vampiri e sovvertire l'ordine dello Stato. Ricercato dalla polizia che lo accusa di aver venduto la pillola rossa, dovrà combattere contro il crescente esercito di sanguinari. Per lui e i suoi pochi alleati (una giornalista, un piccolo spacciatore e un antropologo) il pericolo assumerà diverse forme: dai poliziotti corrotti ai media che diffondono il terrore, ai vampiri che infestano le strade. Ma qualcosa di ben più terribile si nasconde nel sottosuolo, qualcosa che attende di risorgere per regnare in una città di schiavi umani: una Trinità di demoni vampiri. 


Per Sempre - Anna Maria Mazzella(2011)

Che cosa accadrebbe se i vampiri uscissero allo scoperto dichiarando agli esseri umani la propria millenaria esistenza? Sarebbe possibile una pacifica convivenza tra le due razze, se i vampiri si cibassero unicamente di uno speciale sangue creato in provetta? Potrebbe avere un futuro la storia di tenero amore ed esplosiva passione tra Alice, giovane ragazza, e Godric, potente vampiro? Per saperlo immergetevi nelle pagine di questo romanzo, che vi toglierà il fiato e cambierà la vostra opinione sui vampiri. Per sempre.
Sei strana, sai? Hai paura di tornare a casa da sola, ma non in compagnia di un vampiro… Potrei ucciderti in un secondo e affondare i miei canini nella tua pelle, così da succhiare tutto il tuo sangue, eppure non ti preoccupi di questo.
In tutti questi anni ho ucciso non so quante persone per nutrirmi di loro. Amavo vedere nei loro occhi la paura e amavo appartenere alla razza dei vampiri, gli esseri più forti e crudeli del mondo! Io ero un mostro, Alice, mi dispiace, ma questa è la verità… Non mi fermavo davanti a niente!


Il Fuoco Della Notte - Larissa Ione(2014)

Nicole Martin aveva solo otto anni quando i vampiri insorsero ribellandosi alla schiavitù e uccisero la sua famiglia. Per questo ha dedicato la sua vita alla ricerca di un vaccino contro il vampirismo, sapendo che l’unico modo per liberarsi dal dolore dei ricordi è spazzare via quei maledetti succhiasangue dal pianeta. Ma non può sfuggire alla bruciante attrazione per il vampiro che dovrebbe odiare e temere più di tutti: Riker.
Membro di un clan di vampiri allo stato brado, il MoonBound, anche Riker è perseguitato dal demone della vendetta: Nicole appartiene alla famiglia che rese schiavi i suoi cari. Eppure, la sua nemica mortale diventerà la sua ossessione, la sua tentazione e forse la sua salvezza. Due cuori che bruciano di risentimento e desiderio di vendetta riusciranno a trasformare quel fuoco in amore?


Le Notti Di Salem - Stephen King (1975)

Una casa abbandonata, un paesino sperduto, vampiri assetati di sangue. Quando il giovane Stephen King decise di trapiantare Bram Stoker nel New England sapeva che la sua idea, nonostante le apparenze, era buona, ma forse neanche la sua fervida immaginazione avrebbe saputo dire quanto. Era il 1975 e, da allora, il racconto dell'avvento del Male a Jerusalem's Lot, meglio conosciuta come 'salem's Lot, non ha mai cessato di terrorizzare milioni di lettori, consacrando il suo autore come maestro dell'horror.


Storia della dama pallida - Alexandre Dumas (padre)(1849)

Nel corso di una serata mondana durante la quale gli invitati raccontano a turno delle storie, la dama pallida prende la parola e comincia a raccontare una strana storia per spiegare ai suoi compagni perché è sempre così pallida. Una storia d’amore, di odio, di vendetta, di morte e di resurrezione. Una misteriosa storia di vampirismo: la sua storia.

Ancora fanciulla, la giovane Edwige, Polacca nata a Sandomir, assiste all’invasione del suo Paese da parte della Russia. Suo padre, sapendo che il castello è sul punto di venire assediato, la supplica di fuggire versi i Carpazi in un convento dove già la madre, giovanetta, aveva trovato rifugio. La giovane donna sa che abbandonandolo, suo padre si farà certamente uccidere con i suoi uomini, ma segue comunque il suo ordine e preferisce fuggire per avere la speranza di restare viva. Lungo la strada, la carovana viene attaccata da alcuni partigiani, guidati dal cupo Kostaki. Solo l’arrivo provvidenziale del fratello maggiore di costui, Grégoriska, salverà la giovane dalla morte.

Grégoriska regna biondo e riservato sul castello di Brankovan, quanto il suo fratellastro Kostaki regna sulla campagna selvaggia, impulsivo e tenebroso. Edwige fa presto la conoscenza della madre dei due giovani uomini, l’anziana principessa Brankovan, e all’interno del castello diviene ben presto il motivo della lotta e dell’odio mortale dei due fratelli nemici, entrambi colmi di un profondo amore per la giovane, ognuno a suo modo, dalla violenza alla cortesia eccessiva. Ma Edwige ama con tuto il cuore il bello e dolce Grégoriska, ma questo amore si rivelerà ben presto impossibile. Poiché una cupa maledizione pesa sulla famiglia Brankovan e il terribile Kostaki non lascerà che questa unione si compia, ritornando perfino dai morti. Poiché Kostaki è un vampiro…